L’anno del Grillo

Condividi:

 

 

L’affermazione del Movimento 5 Stelle rappresenta senz’altro l’aspetto più rilevante delle ultime elezioni politiche. Gli altri fenomeni registrati possono essere considerati collaterali e in qualche modo dipendenti: la sconfitta del centrosinistra, la persistente irrilevanza dell’estrema sinistra, il declino evidente del forza-leghismo, la scomparsa della destra.

Bordignon e Ceccarini compiono una prima analisi articolata del Grillismo. Ilvo Diamanti valuta il risulta elettorale avvalendosi come al solito di indagini accurate. Infine Michele Serra, pur non seguendo una “metodologia scientifica”, procede a valutazioni tanto originali quanto profonde.

13 Giugno 2013

 

Fabio Bordignon, Luigi Ceccarini. Five stars and a cricket. Beppe Grillo shakes italian politics. South European Society and Politics, 2013.

Michele Serra. Sommossa anagrafica. Una generazione ha spiazzato i padri. Il Venerdì di Repubblica, 8 Marzo 2013, pp 38-41.

Ilvo Diamanti. Destra e sinistra perdono il proprio popolo. M5S come la vecchia Dc: interclassista. La Repubblica 11 Marzo 2013.

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.